Zolle

  • Con le lenticchie cosa ci faccio?

    Con le lenticchie cosa ci faccio?

    Da qualche settimana il Mercato Libero di Zolle ospita i cucinati della Rospa in Cucina, ricette semplici, sane e colorate preparate con gli ingredienti delle aziende con cui collaboriamo. Questa settimana per esempio trovi le lenticchie della azienda Fornovecchino trasformate in zuppa oppure lasciate al naturale. Così puoi scegliere se ricevere a casa con la […]


  • Ti presento la Rospa in cucina

    Ti presento la Rospa in cucina

    Si chiama Romana Spagnoli, in cucina è la Rospa, il suo laboratorio si trova a Trastevere, è una chef: cucina su ordinazione per eventi, catering e per tutti i locali che uno chef non lo hanno. La sua è una cucina artigianale e naturale, che usa i grassi con parsimonia e solo quando necessari, ed […]


  • Novità per il Mercato Libero

    Novità per il Mercato Libero

    Non più solo Veloce, da oggi anche Unico! Conosci il Mercato Libero? Il Mercato Libero è riservato a chi riceve le Zolle a casa. Al suo interno trovi tantissimi cibi da inserire nella Zolla per completare la spesa. Puoi aggiungere: frutta e verdura, carne, uova, formaggi, dolci, conserve, olio, pane, detergenti per la casa…tutto! Cosa […]


  • Sformato, torta, soufflè o frittata?

    Sformato, torta, soufflè o frittata?

    Ogni settimana la Zolla che ricevi a casa è ricca di verdure fresche, buone e di stagione. Le ricette che accompagnano la Zolla ti suggeriscono idee per cucinarle, ma tu hai un dubbio che ti toglie il sonno: con le verdure si possono fare i flan? e i flan cosa sono e come si cucinano? […]


  • Zolle a zonzo: alla scoperta del Pulicaro

    Zolle a zonzo: alla scoperta del Pulicaro

    Che fai domenica 23 settembre? Vieni con noi a Torre Alfina (Acquapendente – Viterbo) a conoscere l‘azienda agricola Pulicaro. Ci sono i conigli e i maialini, le pecore e le caprette, tanti tacchini, i polli, le galline ed i galletti. Ci sono Marco e Chiara, i padroni di casa, che ci accolgono, ci fan conoscere […]


  • Ti racconto una storia. Sai come l’uomo scoprì il mais?

    Ti racconto una storia. Sai come l'uomo scoprì il mais?

    Gli Indiani d’America raccontano che il mais, un tempo, era nascosto sotto una grande montagna. A scoprirlo per prime furono le formiche guerriere che, scavato un lungo cunicolo, se lo trovarono davanti. Assaggiato il prezioso bottino, decisero di portarselo via chicco a chicco. Le vide la volpe, curiosa e ghiotta, ne rubò un poco e […]


  • Ti racconto una storia. Sai come nacque l’uva?

    Ti racconto una storia. Sai come nacque l'uva?

    Un tempo la vite era una pianta ornamentale che non produceva frutti. Un contadino la piantò nel suo giardino e la pianta crebbe florida: i suoi rami, carichi di foglie, facevano ombra all’orto. Fu così che il contadino si decise a potarla. La vite ne fu sconvolta e pianse disperatamente. Allora, per consolarla, un usignolo […]


  • Azienda agricola Scarpellini

    Azienda agricola Scarpellini

    L’azienda agricola Scarpellini nasce nel 1971 quando Rino Scarpellini si trasferisce dalla Romagna a Doganella di Ninfa, nell’Agro Pontino. Rino viene da una famiglia di agricoltori, è cresciuto tra i filari della vigna e tra i campi coltivati ad ortaggi. Dopo il diploma in agraria, coltiva i terrendi di famiglia per alcuni anni, poi si […]


  • La Zolla Facile estate

    La Zolla Facile estate

    Arriva una nuova Zolla, si chiama Facile.   E’ composta da:  più frutta che verdura più verdure da mangiar crude che da cuocere   E’ pensata per chi: d’estate ha poca voglia di cucinare o non ne ha il tempo ama la frutta estiva e preferisce mangiar crude le verdure   Puoi scegliere tra: Zolla […]


  • Gita alla fattoria Faraoni

    Gita alla fattoria Faraoni

    Il 20 maggio 2018 siamo andati con un nutrito gruppo di Zollisti a trovare Silvia e Andrea. Abbiamo munto le mucche, fatto il formaggio, passeggiato nei campi. Ecco le foto della giornata: La fattoria Faraoni è una storia di famiglia. All’origine un allevamento di mucche Frisone: produceva latte per conto terzi. Ci guadagnavano tutti, tranne […]