Zolle

condividi con facebook feed RSS condividi via mail aggiungi pagina ai preferiti

Il miele d’Acacia di Ignazio

È arrivato il miele biologico d’Acacia: una preziosità!

Come accade per altri mieli unifloreali, la sua disponibilità varia di anno in anno ed è strettamente collegata alle condizioni climatiche. Nel 2017 non lo abbiamo avuto, quest’anno ce n’è pochissimo. Ma c’è! “Quest’anno le acacie hanno subito lo shock termico di febbraio” ci racconta Ignazio dell’Apicoltura Monte Funicolo “di fiori ne hanno fatti pochini e il miele è scarso. Ora però stanno rifiorendo e, per questo, c’è dell’acacia nel miele millefiori che arriverà tra poco, buonissimo: non solo perché contiene un po’ di acacia, ma anche per il trifoglio. Grazie alle abbondanti piogge è rimasto fiorito più a lungo e il miele si è arricchito con il suo profumo e aroma: è delicato, molto chiaro e profumato. “

Montefunicolo_mieleacacia

Le api di Ignazio si trovano all’interno del Parco Regionale di Veio, una zona collinare ricca di sorgive naturali e di vegetazione. Il miele è ottenuto da nettare grezzo estratto per sola centrifugazione a freddo e decantazione naturale. Per la sua qualità e per il sapore ha vinto, in questi anni, numerosi premi (7 in 10 anni!) e la sua apicoltura è segnalata e mappata da Legambiente Lazio.

Il miele d’Acacia è un’energizzante naturale, un ottimo ricostituente, è altamente digeribile e ha un effetto disintossicante per il fegato. Provalo con i formaggi freschi, usalo negli impasti dolci o per panificare, mangialo a cucchiaiate o spalmalo sul pane.

Lo trovi a Lo Spaccio di Zolle o puoi riceverlo con la tua Zolla a casa, la spesa buona e sana che arriva in tutta Roma in bicicletta.

Lascia un commento

*