"Per l'allevamento c'è sempre da imparare...
una generazione non basta, per tirare fuori una buona mandria servono più generazioni di allevatori"
Poder Riccio
Proceno(VT)
Struttura dell'azienda
120 ettari tra pascolo, seminativo e bosco e circa 40 ettari in affitto; 160 vacche tra Chianine e Maremmane, 209 pecore di razza Vissana; 20 maiali incrociati con cinghiale;
macelleria aziendale
Lavorano in azienda
Adriana Agostini,
suo fratello Adriano,
un giovane pastore che bada alle pecore,
un'amica che aiuta saltuariamente in macelleria
Filiera produttiva principale
la riproduzione avviene in azienda in modo naturale;
tutti gli animali, mucche, pecore e maiali, sono al pascolo brado;
le materie prime per l'alimentazione animale sono prodotte in azienda nella quasi totalità (in alcuni anni, se occorre, si acquistano cereali biologici prodotti da un vicino);
mattatoi esterni;
la lavorazione delle carni avviene nel laboratorio aziendale.
Prodotti principali
carne bovina, ovina e suina
Cura i suoi animali così come si fa con le bestie da sempre: "prima non c'era questa distinzione tra biologico e convenzionale. Trattare bene gli animali era semplicemente una condotta di lavoro. Perché con gli animali ci vivi e li conosci, li ami e ne dipendi, quando nascono e quando li fai ammazzare, quando ti arricchiscono e quando ti fanno disperare."
E pensando al cibo: "Servirebbe veramente, prima di mettersi a tavola, un attimo di meditazione. Noi non siamo più abituati a mangiare veramente bene. C'è tutta una storia di preparazione, che è lunghissima nel tempo, che è di grande sapienza e responsabilità. E poi con la carne c'è la vita di un animale che va rispettata."
Adriana è una donna instancabile e intraprendente che porta avanti con suo fratello l'allevamento ereditato dai genitori e una macelleria in cui vende la carne delle sue bestie nella cittadina di Acquapendente; ha una figlia da crescere e una casa da mandare avanti.
Fin da giovane vive lavorando con i suoi animali
Ha studiato all'Accademia delle Belle Arti, ma poi ha deciso di tornare in azienda perché era quella la vita che le piaceva.
Tutti i suoi animali vivono allo stato brado.