Zolle

condividi con facebook feed RSS condividi via mail aggiungi pagina ai preferiti

Carote a mazzi, che ci faccio?

In cucina le carote sono molto versatili, le usi dappertutto: ci fai il soffritto, il condimento per la pasta, prepari frittate e polpette, torte salate e contorni.
Se cerchi un’idea su come usarle puoi consultare le nostre ricette, ce ne sono tantissime.

Carote_a_mazzi

Ad esempio, hai mai preparato il ROSTI DI CAROTE E CIPOLLE?
Lava le carote, sbucciale e grattugiale in modo grossolano. Sbuccia le cipolle e affettale sottilmente. Mescola le verdure in una ciotola. Scalda l’olio in una padella antiaderente. Con un cucchiaio preleva una piccola quantità di verdure e falle dorare nell’olio. Schiacciale con la forchetta in modo da formare una frittellina di piccole dimensioni. Prosegui così fino a terminare le verdure.

Nelle Zolle che consegniamo a casa spesso le carote arrivano a mazzi, da vedere sono bellissime, ma con le foglie che ci fai? Non buttarle, puoi mangiarle!

Consigli di base per usare le foglie delle carote:

1) lavale come faresti se fosse prezzemolo.
2) assaggiane un pezzettino. La barba delle carote è piccantina, aromatica e sa di carota. Ora che ne conosci il sapore puoi cominciare a farti venire idee su come usarle.
3) butta via i gambi: sono davvero duri!
4) tagliale finissimamenteo e frullale: sono piuttosto coriacee.

Ricette

FRITTATA CON LA BARBA DI CAROTE
Rosola insieme i porri, le carote tagliate a julienne e le foglie della barba tagliuzzate finemente. Fai ammorbidire. Aggiusta di sale, aggiungi le uova et voilà la frittata è pronta!

VELLUTATA CON LA BARBA DI CAROTE
Affetta un porro, fallo rosolare, aggiungi le patate, le carote e le foglie della barba. copri con il brodo vegetale e lascia cuocere a lungo. Quando gli ingredienti sono ben cotti frulla tutto. Aggiungi del cumino per esaltare l’aroma forte e deciso delle foglie. Servi con dei crostini o con della pasta da minestra.

PESTO DI BARBA DI CAROTE
Frulla insieme foglie di carota, nocciole tostate, pinoli, un pezzetto d’aglio, olio e sale.
Il pesto di barba di carote ha un sapore deciso e forte, puoi usarlo per condire la pasta o su dei crostini. Puoi provare ad aggiungere al pesto del formaggio. Noi lo abbiamo provato con la ricotta che ne ammorbidisce il sapore, con il parmigiano e il pecorino per un sapore più forte e deciso.

Lascia un commento

*