Zolle

condividi con facebook feed RSS condividi via mail aggiungi pagina ai preferiti

Zolle con Romaeuropa Festival. Storia di un’amicizia appena nata

A Zolle piace l’arte e tutte le Zolle amano gli artisti: interpreti della realtà che viviamo, costruttori di mondi fantastici, visionari e innovatori.
A Zolle, dunque, piace il Romaeuropa Festival, il più internazionale dei festival multimediali della nostra città, attento alla contemporaneità, curioso e nomade. Nomade come le Zolle: attraversa la città e accende spazi di riflessione, stupore e bellezza.

Impossibile non essere amici, impensabile non fare qualcosa insieme: e così si parte.

Iniziamo con una sorpresa.
Nelle Zolle, oggi e domani il caso ne ha depositata una: la possibilità di acquistare ad un prezzo ridotto il biglietto per uno degli spettacoli del Festival: Pueblo di Ascanio Celestini, in scena al Teatro Vittoria fino al 29 ottobre.

Zolle con Romaeuropa festival

Chi lo trova è fortunato! E per tutti gli altri? Basta aspettare, di sorprese ce ne saranno ancora. La collaborazione va avanti e già venerdì 27 ottobre e sabato 11 novembre ci ritroviamo insieme per i due appuntamenti di “Cose di questo mondo”: due incontri curati da Internazionale e dal Romaeuropa Festival.
Il 27 ottobre la compagnia catalana Agrupación Señor Serrano che partecipa al Festival con lo spettacolo Birdie, incontra Carlotta Sami, portavoce di UNHCR, the UN Refugee Agency per l’Europa del Sud, e Alessandro Leogrande, giornalista e scrittore, il tema è quello delle migrazioni.
L’11 novembre, Dorothèe Munyaneza, autrice di uno spettacolo in anteprima al Romaeuropa Festival, dialoga con Nicola Blies e Stéphane Hueber-Blies, documentaristi e autori di Zero Impunity, un progetto multimediale di indagine e attivismo per combattere l’impunità delle violenze sessuali verso le donne, commesse durante i conflitti armati.
Gli incontri sono gratuiti e aperti al pubblico e in entrambi ci saremo anche noi a portare qualcosa di buono da assaggiare.

Cose di questo Mondo
Venerdì 27 ottobre, 18.30, Opificio Romaeuropa, via dei Magazzini Generali 20/A Roma
Sabato 11 novembre 11.30 Opificio Romaeuropa, via dei Magazzini Generali 20/A Roma
Per informazioni: romaeuropa.net

Lascia un commento

*